Menu
 

Persone del Lüsnerhof: Il nostro barman Helmut

La tua carriera in breve
Da ragazzo ho frequentato la scuola alberghiera a Merano e dopo aver concluso gli studi volevo iniziare a lavorare in cucina per diventare uno chef di successo. Ma il direttore della scuola mi disse che non ero fatto per la cucina e mi assunse in qualità di cameriere. Diceva che in quella posizione avrei potuto sfruttare al meglio le mie qualità. Ho girato e lavorato da giovane in tutta la provincia e ho accumulato esperienza anche sul lago di Garda. Sono stato anche il titolare per 20 lunghi anni di un ristorante in Germania.

Come sei arrivato al Lüsnerhof?
Dopo tanti anni, trascorsi all’estero e molte esperienze e avventure volevo ritornare nel mio paese e parlando col vecchio compagno Franz mi ha offerto la posizione di Barman nel suo splendido hotel. Certe occasioni non si possono rifiutare. Dal 2001 che lavoro appassionatamente nel Lüsnerhof.

Cosa rende il Lüsnerhof speciale?
Il bel legno, il calore della famiglia e della gente che ci lavora e la posizione: lontano dallo stress e da centri affollati. Qui si respira aria pura e ci si rilassa completamente.

Cosa fai nel tempo libero?
Ho moltissimi hobby e interessi. Faccio piccole sculture in legno, ho un piccolo orto e faccio moltissimi lavori in giardino. Vado anche in montagna alla ricerca di funghi e di inverno mi piace sciare.

E durante le ferie?
Vado in Toscana dove ho una piccola casa in campagna e faccio del buon olio di oliva. Coltivare e macinare le olive è tutt’altro che semplice. ci vuole molto impegno. Ma a me la passione non manca e lo faccio molto volentieri.

Il tuo drink preferito?
Gin Tonic, con il gin Tirolese Z44. Per me ha un sapore ottimo e agli ospiti piace quando aggiungo quel pizzico di aromi segreti che danno al drink quel tocco in più.
 
 
Tornare alla lista
 
Richiesta semplice & senza impegno
 Richiedi senza impegno